fbpx

Maria Chiara Gadda

Deputata @ Italia Viva | Ingegnere gestionale | Prima firmataria della Legge 166/16 Antispreco

Speaking Sessions

Biografia

Classe 1980, varesina, si laurea in ingegneria gestionale al Politecnico di Milano.

Nel 2013 diviene deputata della XVII Legislatura della Repubblica Italiana nella circoscrizione IV (Lombardia 2) e viene confermata alla Camera nell’attuale legislatura.

È capogruppo presso la XIII Commissione Agricoltura, e da sempre segue le tematiche legate ad economia circolare, Terzo Settore, e politiche per la famiglia.

È stata promotrice e relatrice della Legge no. 166/2016 e delle sue successive integrazioni, meglio nota come legge antispreco che favorisce il recupero e la donazione di alimenti, farmaci e numerosi altri beni per solidarietà sociale. Grazie alla competenza sviluppata in materia, è sovente relatrice in convegni di livello internazionale, nelle scuole e nelle Università italiane ed estere.

La legge antispreco valorizza la responsabilità sociale d’impresa, e promuove un modello generativo volto al recupero strutturale e non episodico di eccedenze produttive facendo leva sulla collaborazione virtuosa tra profit, non profit, istituzioni e cittadini. Tale norma è considerata modello di riferimento in Europa, e si tratta della prima legge di economia circolare nel nostro Paese in grado di coniugare sostenibilità economica, ambientale e sociale del sistema.  

È altresì prima firmataria della Legge no. 23/2022 recante disposizioni per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico e della modifica al Codice della Strada in materia di gratuità della sosta sulle strisce blu per le persone con disabilità.