fbpx

Daisy Osakue

Lanciatrice del disco

Speaking Sessions

Biografia

Classe 1996, nata a Torino da genitori nigeriani, Daisy Osakue è un’atleta del gruppo sportivo delle Fiamme Gialle.

Prima di presentarsi all’impianto di atletica della Sisport nel 2008, per sei anni ha praticato tennis.

La sua carriera agonistica è stata a lungo impostata sulle prove ad ostacoli con un titolo italiano cadette nel 2011 e ancora nel 2013 è stata seconda tra le allieve nei 60hs indoor. Ma, vista la sua struttura, ha dimostrato subito attitudini da lanciatrice: nel lancio peso e nel lancio disco si è imposta come prospetto di livello nazionale.

Daisy ha ottenuto la cittadinanza italiana solo nel febbraio 2014, al compimento della maggiore età.

Ha studiato al liceo linguistico, con indirizzo internazionale e un doppio diploma scolastico, italiano e spagnolo. Dal gennaio 2017 si è trasferita alla Angelo State University, in Texas, con notevoli progressi fino alla migliore prestazione italiana under 23 nel disco (57.49), superata dopo quasi 39 anni.

Un limite portato a 57.64 negli Europei a squadre di Lille, al debutto in Nazionale assoluta, e poi a 59.72 nel 2018, allenandosi oltreoceano con il tecnico Nate Janusey, pochi mesi prima del quinto posto agli Europei di Berlino. Nel 2019 è diventata la seconda azzurra di sempre con 61.69 vincendo alle Universiadi di Napoli e nel 2020 ha coronato il suo sogno olimpico, raggiungendo la finale della sua disciplina alle Olimpiadi di Tokyo!

Fuori dalla pista di atletica ha conseguito una laurea in Giustizia Criminale ed è una patita dello shopping.

Crede molto nei valori dell’educazione e della famiglia, che le è stata fondamentale per rialzarsi, nel 2018, dopo un’aggressione notturna a sfondo razziale che le provocò una lesione alla cornea.

Tra i suoi hobby preferiti, c’è sicuramente la musica: adora l’hip hop degli anni 2000 ed è super aggiornata sulle ultime tendenze!